Rizoluzione stragiudiziale delle controversie presso il commissariat aux assurances (organo di vigilanza lussemburghese)

Il Commissariat aux Assurances (CAA), organo di vigilanza lussemburghese, propone un servizio che mira a risolvere, a titolo gratuito e in via amichevole, i reclami formulati nei confronti di CALI Europe.


Chi può rivolgersi al CAA?


Nell’ambito della risoluzione stragiudiziale delle controversie, sono di competenza del Commissariat aux Assurances i reclami presentati da persone fisiche che agiscono per finalità estranee alla loro attività commerciale, industriale o liberale, relativi ai contratti di assicurazione stipulati da soggetti posti sotto la vigilanza del CAA, come ad esempio CALI Europe.

In caso di reclamo, per prima cosa è necessario accertarsi di averlo presentato per iscritto a CALI Europe, seguendo la procedura prevista dalla compagnia e disponibile sul suo sito Internet. Se non si ottiene risposta entro il termine di novanta (90) giorni dall’invio del reclamo o non si è soddisfatti della risposta ricevuta, è possibile rivolgersi al CAA.


Quali domande possono essere esaminate?


Le domande non possono essere esaminate se:

  • il reclamo è già stato oggetto di decisione giudiziale o di lodo arbitrale, in Lussemburgo o all’estero;
  • per il reclamo è adito un tribunale o un arbitro, lussemburghese o estero;
  • per il reclamo è adito un altro organo di composizione stragiudiziale dei reclami diverso dal CAA, in Lussemburgo o all’estero;
  • la domanda viene presentata oltre il termine di un anno dal giorno in cui il richiedente ha presentato il reclamo al professionista;
  • il reclamo riguarda la politica commerciale di CALI Europe;
  • il reclamo riguarda un prodotto o un servizio non assicurativo;
  • la domanda è abusiva, fittizia o vessatoria;
  • la domanda non è presentata dal contraente, dal beneficiario di un contratto di assicurazione, dall’assicurato o dal terzo leso nell’ambito di un’azione diretta contro CALI Europe;
  • il reclamo presentato presso CALI Europe e la domanda presentata al CAA differiscono per oggetto e/o motivazioni.


Come ci si rivolge al CAA?


La domanda di risoluzione stragiudiziale deve essere presentata utilizzando l’apposito modulo http://www.caa.lu/fr/consommateurs/resolution-extrajudiciaire-des-litiges, corredato di tutti i documenti indicati.

La domanda può essere formulata in lussemburghese, tedesco, francese o inglese e va inviata, in forma scritta:

  • via posta, all’indirizzo del CAA (7 boulevard Joseph II, L-1840 Luxembourg),
  • via fax, al numero del CAA (22 69 10),
  • via posta elettronica, all’indirizzo reclamation [at] caa.lu,
  • online sul sito del CAA (modulo FR, EN, DE).


Le conclusioni del CAA


Le conclusioni motivate del CAA non sono vincolanti per le parti, che sono libere di conformarvisi o rifiutarle una volta trascorso un periodo di riflessione ragionevole. Se a seguito della pronuncia della conclusione motivata del CAA le parti non giungono a un accordo, possono adire le corti e i tribunali.